INDICA/SATIVA: Indica 90-100%
GENITORI: MAZAR-I-SHARIF
FIORITURA: 7-9 settimane
RACCOLTO OUTDOOR: Settembre
RESA INTERNA/ESTERNA: Media – 700g/pianta
THC/CBD: Medio/Sconosciuto
SEED BANK: Barney’s Farm

Afghan Hash Plant è una di quelle varietà di cannabis che mette tutti d’accordo, infatti è noto che sia tra gli strain migliori per fare hashish di qualità superiore. La sua storia risale agli anni ‘70 nella regione afghana di Mazar-i-Sharif, dove i produttori locali di hashish hanno collezionato semi dai quali sono stati poi selezionati i migliori fenotipi.

Questa pianta riunisce tutte le migliori caratteristiche delle indica e offre dei fiori talmente carichi di tricomi che la destinazione d’uso non può che essere finalizzata alla produzione di ottimo fumo. La gamma di aromi e sapori di Afghan Hash Plant comprende tocchi citrici, note pungenti e deliziose sfumature di legno e di terra.

Gli esemplari raramente superano i 150 centimetri di altezza, motivo per il quale si presta a diversi tipi di coltivazione. Outdoor si procede al raccolto già nel mese di settembre e le rese sono abbondanti, di norma 700 grammi per pianta.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.