Industriale

Realizzare aerogel (sostenibili) in cellulosa di canapa: al via alla ricerca

Un gruppo di ricercatori vuole capire come utilizzare la cellulosa di canapa per produrre gli aerogel: la sostanza solida più leggera mai realizzata

Impiegati dalla NASA per isolare i veicoli di lancio, le navette e le tute spaziali, gli aerogel sono la materia solida più leggera al mondo. Secondo diversi ricercatori europei, la cellulosa di canapa potrebbe sostituire i materiali altamente inquinanti impiegati per realizzarla e dare vita ad un prodotto decisamente più sostenibile.

Mano che tocca una pianta di cannabis coltivata

“Questo apre la porta all’utilizzo delle fibre di canapa di scarto come principale fonte di cellulosa per questi materiali, che possono essere estratti in condizioni miti, utilizzando reagenti economici e sicuri”, ha affermato Diogo Costa, borsista del dottorato industriale europeo Marie Skłodowska-Curie.

In particolare, lo studio è in collaborazione con il Centro aerospaziale tedesco (DLR) con sede a Colonia e la startup KEEY Aerogel, Habsheim, Francia, entrambi membri del consorzio BVC.

CELLULOSA DI CANAPA PER GLI AEROGEL: UN MERCATO IN NETTA ESPANSIONE

L’aerogel, composto per il 99.8% di aria e per il 0,2% di silicio amorfo, è stato scoperto accidentalmente nel 1931 da Steven Kistler, scienziato ed ingegnere chimico presso il College of the Pacific a Stockton in California.

Dopo quasi 100 anni dalla sua sintetizzazione si stanno indagando le proprietà della canapa, da sempre dimostratasi un valido alleato dell’ambiente, per realizzare questo prodotto leggerissimo e isolante che ha anche una vasta gamma di usi industriali.

Come spiegato da Costa infatti, la cellulosa di canapa, che comprende il 65% -75% della composizione biochimica delle fibre di canapa, è particolarmente interessante per la sua abbondanza, biocompatibilità e perché può essere ottenuta da risorse di scarto.

“Questo nuovo set di materiali aprirà nuove opportunità di crescita per le aziende basate sulla canapa e può creare nuovi e migliori posti di lavoro nelle comunità rurali, offrendo allo stesso tempo i ben noti benefici ambientali della canapa – ha dichiarato il ricercatore a Hemp Today – Gli aerogel diventeranno un mercato sempre più grande e più interessante a cui l’industria della canapa può partecipare, dai produttori a nuovi settori, nuove aziende e investitori”.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio