HipHop skillz

Aban ft. Noyz Narcos – Rap Bastardo (txt)

[Intro] 2010 (E ou)
Aban, Noyz Narcos
Roma-Lecce
Il suono indipendente
T-Klan, South Fame
Chek out one to bitch, chek it out, chek it out

[RIT] (Rap, rap bastardo) Schiaccia play sul tasto,
senti click-clack, boom, vuoi fuoco dentro all’impianto…
(Rap, rap bastardo) Rappresenta il branco,
violento è ciò che vivo, violento è ciò che canto…
(Rap, rap bastardo) Schiaccia play sul tasto,
senti click-clack, boom, vuoi fuoco dentro all’impianto…
(Rap, rap bastardo) Non canta le paranoie del cantautore italiano,
è ben presto per le sue storie…

[Aban] È boomba, che ti esplode in faccia, come una bomba carta,
click clack, quando carico sopra la traccia,
automatico come una K dritto al cuore,
realtà di piombo sotto forma di parole,
e non ho titoli tipo dottore, avvocato o professore,
ma con le rime vengo a darvi una lezione,
frazione di secondo, lampo e dopo l’esplosione,
se coglii al volo il senso vivi dentro le mie strofe,
per gli occhi solo un abbaglio, come se fosse un miraggio,
comprendi a stento quel che dico se non sei del branco,
non canto come Bernardo, io rappo come un bastardo,
fatte nu giro compà, mantieniti largo,
scrivo la vita qua in mezzo, sole sangue cemento,
dove la verità è morta uccisa a pezzi da 100,
per questo parlo sporco, come la mia gente,
è Rap Bastardo compà, in faccia al presidente…

[RIT] (Rap, rap bastardo) Schiaccia play sul tasto,
senti click-clack, boom, vuoi fuoco dentro all’impianto…
(Rap, rap bastardo) Rappresenta il branco,
violento è ciò che vivo, violento è ciò che canto…
(Rap, rap bastardo) Schiaccia play sul tasto,
senti click-clack, boom, vuoi fuoco dentro all’impianto…
(Rap, rap bastardo) Non canta le paranoie del cantautore italiano,
è ben presto per le sue storie…

[Noyz Narcos] Li vedo tutti di sfuggita mentre schizzo in vetta,
Narcos Noyz spacca le basi come n’accetta,
vivo sul bordo della nuova era,
la galera non gliel’auguro a nessuno,
nemico pubblico dal giorno uno,
Duran combatte, banda nera il corpo mito in blatta,
detto regole all’Inferno come i Black Sabbat,
ogni rima che si incastra è un blocco di bianca,
prima ti manca, poi ti sbianca, poi ti, sbanca,
so spade in croce, teschi d’animale con le crepe,
corpi frantumati nella trita, voi la pagherete,
spingo Narcos Rap ad ogni angolo e se ne volete,
vieni a fatte male co’ li tagli grossi, no monete,
Truce Klan nel sangue coi miei omi non famo domande,
la cricca è come l’MS, la Mas Grande,
we get the money, famo ‘l patto, abbiamo sembre un piano,
non ci fermiamo, non muoriamo, se moltiplicamo…

[RIT] (Rap, rap bastardo) Schiaccia play sul tasto,
senti click-clack, boom, vuoi fuoco dentro all’impianto…
(Rap, rap bastardo) Rappresenta il branco,
violento è ciò che vivo, violento è ciò che canto…
(Rap, rap bastardo) Schiaccia play sul tasto,
senti click-clack, boom, vuoi fuoco dentro all’impianto…
(Rap, rap bastardo) Non canta le paranoie del cantautore italiano,
è ben presto per le sue storie…

[Aban] Io rappresento la famiglia mia, non faccio giochi,
chi parla poco con la bocca grida con gli occhi,
dal centro alla periferia, borgate e blocchi,
fino alle case vecchie dei paesi più nascosti,
barre pesanti per chi mastica questo linguaggio,
non sei del giro e da qua è meglio che tu giri a largo,
non scrivo storie da romanzo come Il Gattopardo,
io faccio musica proibita questo è Rap Bastardo,
non canto per accontentare gusti musicali,
critici, pagliacci, musici falliti, tutti uguali,
io me ne sbatto delle chiacchiere e commenti vari,
scrivo per chi vive sulla pelle gli stessi scenari,
abla, tu no abla, mentre scorro giù come la lava,
e incendio il cuore di chi vive la mia stessa trama,
amaro in strada, fuma marijuana,
è come lui ci sputa quando passa la madama…

[RIT] (Rap, rap bastardo) Schiaccia play sul tasto,
senti click-clack, boom, vuoi fuoco dentro all’impianto…
(Rap, rap bastardo) Rappresenta il branco,
violento è ciò che vivo, violento è ciò che canto…
(Rap, rap bastardo) Schiaccia play sul tasto,
senti click-clack, boom, vuoi fuoco dentro all’impianto…
(Rap, rap bastardo) Non canta le paranoie del cantautore italiano,
è ben presto per le sue storie…

[Outro] Ou
T-Klan baby
Ou
E questo è Sud Est Record
Ou
Ou



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio