HipHop skillz

Aban ft. Jake La Furia – Lettera A Uno Sbirro (txt)

Signor sbirro le scrivo
testimone sto tempo
quello che importa è il documento fotografato dall’inferno
dove uno stato di polizia
sotto finta democrazia
fotte la gente come la mia
con traiettorie d’acrobazia,
dove una vita vale di meno,
se una divisa preme il grilletto
nessuna colpa, resta un mistero
quando ti mandano al cimitero,
quando ti mandano al campo santo,
come hanno fatto i colleghi con (Sandro??),
pestato a morte senza un reato
ma gli assassini non hanno pagato,
com hanno fatto pure con Gabbo,
senza un motivo sangue versato
mille bugie per un colpo sbagliato
tanto a coprire ci pensa il capo,
oggi 11 novembre, le curve contro lo stato,
e non chiedermi perchè non mi fido dell’uomo armato,
come l’avete fatto in passato,
il cerchio sopra l’asfalto,
dopo la morte come col sasso… spacca la testa a Carlo,
niente colpevoli nè assassini,
tra quelli elmetti ordinati e precisi,
tutti protetti, tutti puliti
è la giustizia dei burattini…
RIT.:
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??….
Sì! scrivo una lettera ad un’analfabta,
gente scrivi polizia con due zeta
picchia che il cranio si crepa,
[zio!] fuoco amico, come errori in guerra
sì ma il tipo ha il cervello in terra
perchè pensava che eri una merda,
se mi proteggono, ki mi protegge da loro?! ki?!
io non mi fido mai, no!
mi proteggo da solo,
e non mi importa ke cose che sai,
se poi gli sbirri sono cme i vip, zio non pagano mai…
dal piombo degli anni ’70
la sirena lo incanta,
sà che è merce appena la scarta,
lo sà perchè tira la bianca, zio si alza,
e già pulisce la Berta al mattino [sì] ruba le buste in discoteca in cui enra col tesserino.
a Milano, nei quartieri,
i bambini non parlano agli sconosciuti,
ma nemmeno agli sbirri e carabbinieri,
guerdie ladri, chissà chi frà sono gli infami,
chi ha lanciato il sasso
oppure chi ha messo dietro le mani…
RIT.:
RIT.:
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??….
Hai le mani dietro al collo e la faccia contro il muro,
tu di fisso resta zitto, perchè non sei più al sicuro,
in silenzio fino a quando non arriva il tuo avvocato,
sembra un film,
lo sò compà ma non è l’ha che l’ho imparato,
non importa se sei buono, non importa se sei fiacco,
se ti vogliono far male loro possono farlo,
è l’abuso el potere che ormai è legalizzato
non sai mai come finisce quando sei in commissariato,
e non faccio mai di tutta quanta l’erba un solo fascio
quindi esiste anche lo sbirro onesto che non ha sbagliato
ma se penso a ogni morto che hanno fatto per strada,
non c’è mai la galera,
quando la divisa spara!!
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
chiedi al padre di Carlo,
alla madre di (Sandro??)
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
al fratello di Gabbo,
il massacro alla Diaz….
RIT.:
RIT.:
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
Po po po polizia di stato o lo stato di polizia??
E’la polizia di stato o lo stato di polizia??….

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button