HipHop skillz

A Tribe Called Quest “We Got It From Here…”

Coloro che quest’anno diventano maggiorenni, possono permettersi un regalo di compleanno niente male. A Tribe Called Quest, uno dei gruppi seminali dell’hiphop, presenta il nuovo album dal titolo “We Got It From Here, Thank You for Your Service.”, che è disponibile, da ieri notte, su tutti gli stores digitali. Dopo la scomparsa di Phife Dawg – uno degli Mc’s fondamentali della crew – nel marzo 2016, a causa di alcune complicazioni dovute al diabete, Q-Tip, Phife, Ali Shaheed Muhammad e Jarobi White non hanno più prodotto alcun album di gruppo per diciotto lunghi anni. Complice una reunion al “Tonight Show di Jimmy Fallon” lo scorso autunno, ATCQ è rientrata in studio come un Crew.

Native Tongue Collective e ATCQ
Native Tongue Collective e ATCQ

 Sette mesi dopo la perdita di Phife, alla fine di Ottobre, Q-Tip ha annunciato l’imminente arrivo di “We Got It From Here, Thank You for Your Service,” il primo disco da diciotto anni a questa parte ed anche l’ultimo. Q-tip e Jarobi White hanno recentemente rilasciato un’intervista allo scrittore e critico musicale del New York Times, Touré, dove raccontano la necessità artistica di proporre un hiphop adulto, un argomento di cui oggi si sente parlare spesso. “Non abbiamo ancora sviluppato una vera e propria poetica adulta nell’hiphop – dice Touré ricordando le parole di Q-tip – Il rock, il jazz, il soul, hanno trovato parecchie vie per parlare agli ascoltatori più adulti e a saperli rispettare; i musicisti hiphop non ci hanno ancora nemmeno pensato. Eppure esistono un gran numero di rappers che ormai hanno una certa età…”
ATCQ è di nuovo fuori, ne sentiremo delle belle.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button