new-york-coltivazione-urbana

New York, oltre ad essere una città in perenne movimento, ha recentemente svelato un nuovo e incredibile volto: la passione per l’agricoltura, allo scopo di incrementare notevolmente la produzione di cibi sani e sostenibili. A questo punto, molti penseranno a grandi distese di terra da riempire di piante che forniranno un abbondante raccolto.

Il problema, però, è che a New York non ci sono terreni coltivabili, e allora, come si fa? Niente paura, i newyorkesi non si sono persi d’animo e hanno avuto un’idea ingegnosa che proietta l’agricoltura nell’Olimpo della tecnologia e sfrutta spazi che puntano decisamente in alto. I tetti della dinamica e rutilante metropoli statunitense diventano sorprendentemente green, utilizzando serre idroponiche di ultima generazione, da cui sono rigorosamente banditi i pesticidi e i fertilizzanti, nemici giurati della salute. Trionfa l’energia rinnovabile che consente la riduzione delle emissioni di anidride carbonica, a tutto vantaggio dell’ambiente e a beneficio delle tavole degli abitanti della Grande Mela pronte ad accogliere prodotti di prima qualità.

L’audace ed ingegnosa iniziativa prevede anche il raccordo con le grandi catene di distribuzione come Whole Foods Market e garantisce la disponibilità locale di frutta e verdura anche d’inverno. L’agricoltura rimane, dunque, un importante motore dell’economia, con una particolare attenzione alla cura dell’ambiente e un occhio di riguardo per la salute.





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.