HipHop skillz

50 Cent spiega i motivi del nuovo ritardo di "Street King Immortal"

Street King Immortal

Durante un recente scambio di battute con Mtv, 50 Cent ha annunciato che la data della release ufficiale di “Street King Immortal” è stata posticipata ulteriormente ed è slittata in primavera. La data di uscita del disco è stata sposata innumerevoli volte per lo stesso numero di motivi. Sembra però che siano alcuni contrasti all’interno della Interscope Records a causare il ritardo della pubblicazione.

Durante l’intervista, 50 non sembrava affatto preoccupato per i ritardi. Ha detto infatti che l’etichetta ha dovuto licenziare 35 persone durante la sosta natalizi, cosa da cui è seguito un momento caotico a livello organizzativo e di suddivisione delle responsabilità tra i diversi dipartimenti. Nel motivare il ritardo il rapper è sembrato molto calmo, con un atteggiamento da vero business-man nel valutare la situazione: “Street King Immortal, this Spring, because I’m waiting for – actually, it’s the system, It’s a lot of adjustments being made there. Obviously Christmas, I think 35 people got let go. So it’s interesting. It’s a shift in whose responsibilities are what. So I’m confident they’ll put it together.

All’interno dell’industria musicale che spesso vede gli artisti partire per la tangente quando non si sentono tutelati dal punto di vista dei propri interessi, l’atteggiamento di 50 è da vero signore. 50 Cent non è un rookie, sa come funziona l’ambiente. E in ogni caso stiamo tutti aspettando il suo prossimo disco – aspettare un po’ di più, non farà che alimentare le aspettative.

 

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button