Chi vuole trascorrere una vacanza economica o all’insegna della condivisione può provare l’esperienza dell’ostello. Non ha importanza quale lingua si parli o quale religione si professi, basta lasciarsi alle spalle tutti i problemi e far emergere il nostro desiderio ulissiaco di conoscere altri luoghi, per sentirci una parte meno infinitesimale del nostro caro, vecchio e immenso mondo.

Di seguito abbiamo selezionato 10 proposte degli ostelli più particolari e originali d’Europa. Buon viaggio!

Arkabarka Hostel – Belgrado (SERBIA)
L’Arkabarka è un ostello galleggiante sulle rive del Danubio, un felice connubio tra natura e tradizione, una deliziosa oasi di pace, nella cornice suggestiva di una delle città più antiche d’Europa. Le enormi finestre delle camere vi daranno la sensazione di fluttuare sull’acqua, in un paesaggio idilliaco dove sarà possibile lasciarsi avvolgere dal morbido abbraccio del fiume, in un’atmosfera quasi irreale, dove dominano, indisturbati, i colori e i suoni della natura.

Arkabarka Hostel – Belgrado

Kex Hostel – Reykjavik (ISLANDA)
La capitale dell’Islanda evoca immagini di una città all’avanguardia, alimentata da fonti di energia rinnovabili e non inquinanti. Il Kex Hostel accoglie i suoi ospiti nelle stanze dai colori caldi, arredate con gusto e dotate di ogni comfort. Un ostello di prima classe, dove sarà possibile gustare cibi locali rigorosamente biologici. Reykjavik schiude ai visitatori le meraviglie di una città incredibilmente bella, in cui lo spettacolo del paesaggio innevato d’inverno cede il posto, d’estate, allo spettacolo prodigioso del sole a mezzanotte.

Kex Hostel – Reykjavik

Kadir’s Treehouse – Olympos (TURCHIA)
Molti sognano di ritrovare il contatto primigenio con una natura vergine per ristabilire il legame con la terra e scoprire angoli di nicchia.Il Kadir’s Treehouse è un luogo in cui domina una prospettiva decisamente inconsueta, alcune casette sono costruite, infatti, tra i rami degli alberi. Potrete provare l’inebriante sensazione di guardare il mondo dall’alto, proprio come Cosimo, il protagonista de “Il barone rampante” di Calvino, tra un’escursione e l’altra e l’allegro scoppiettio del fuoco che anima e riscalda allegre serata in cui tutti sono accomunati dalla passione per l’avventura. Chi desidera trascorrere una vacanza più tranquilla, può, invece, scegliere un bellissimo appartamento, dove riposarsi dalle fatiche del trekking e delle immersioni.

Kadir’s Treehouse – Olympos, Turchia

Ostello Bello – Milano (ITALIA)
Nel cuore di Milano, l’Ostello Bello è il fiore all’occhiello degli ostelli italiani, che richiama ogni giorno moltissimi turisti non solo del Bel paese, ma anche stranieri. Oltre alla posizione privilegiata, offre un servizio completo e di prima qualità: ambienti luminosi, arredati con oggetti che creano un’atmosfera familiare non scevra di un particolare gusto per l’arte e la musica. Camere con bagni privati, cucina con prodotti locali e aree riservate al barbecue rendono l’Ostello bello un luogo particolarmente ospitale e molto vicino ai luoghi simbolo della città, come il Duomo e i Navigli.

Ostello Bello – Milano

Lucky Lake Hostel – Vinkeveen/Amsterdam (OLANDA) 
Volete provare l’esperienza dell’ostello, ma siete patiti del campeggio? Allora il Lucky Lake Hostel è proprio il posto che fa per voi: un paesaggio meraviglioso che si specchia nelle acque del lago e luoghi spaziosi che ospitano roulotte e allegri bungalow, dove trascorrere ore di assoluto relax. Le roulotte sono un’autentica sorpresa, spazi mobili dove gustare prelibatezze e condividere momenti di spensieratezza con vecchi o nuovi amici. A breve distanza da Vinkeveen, Amsterdam si erge in tutto il suo splendore, pronta ad offrire generosamente le sue bellezze e i suoi tesori artistici all’attenzione dei turisti.

Lucky Lake Hostel – Vinkeveen (Amsterdam)

Vertigo Vieux-Port Hostel – Marsiglia (FRANCIA)
Un ostello moderno che conserva un legame inscindibile con il passato, rivelato da particolari architettonici e da un arredamento che fonde lo stile vintage di alcuni pezzi di arredamento con la scenografia accattivante dei deliziosi murales. L’ ostello offre la qualità dei servizi e la possibilità di raggiungere facilmente i luoghi più interessanti di Marsiglia. Dalla terrazza sui tetti sarà possibile abbracciare con lo sguardo l’intera città, da scoprire a poco a poco, per coglierne gli aspetti più antichi e suggestivi, incastonati tra le attrattive della modernità.

Vertigo Vieux-Port Hostel – Marsiglia

Miss Sophie’s – Praga (REP. CECA)
L’ostello Miss Sophie’s a Praga coniuga la raffinatezza di un albergo elegante con la convenienza economica dell’ostello. La scelta degli arredamenti rivela un gusto raffinato e attento alle esigenze degli ospiti, particolarmente sensibili al fascino senza tempo delle opere d’arte che abbelliscono le pareti. La colazione segna il trionfo del cibo, servito in una location che richiama alla memoria l’architettura rustica delle ville di campagna.

Miss Sophie’s – Praga

Hostel Celica Art – Lubiana (SLOVENIA)
L’ostello Celica Art nasce all’interno di una prigione smantellata e trasformata dall’opera di artisti che hanno ristrutturato l’edificio, in modo da renderlo confortevole e accogliente. Proprio questo particolare gusto artistico conferisce all’ostello un tocco di stuzzicante originalità: le stanze, abbellite con mosaici, recano l’impronta inconfondibile di artisti che hanno personalizzato gli ambienti con note di colore e moderne comodità. Un ostello in cui è possibile avvertire il calore dell’ospitalità e apprezzare chicche di arte moderna.

Hostel Celica Art – Lubiana

Ostel – Berlino (GERMANIA)
Immaginate di entrare in una stanza e di trovarvi, di botto, catapultati nel passato. E’ proprio questa la sensazione che si avverte nell’entrare in un ostello dove il tempo sembra essersi fermato. Tra gli arredamenti in stile vintage e la carta da parati alle lampade aleggia il ricordo degli anni in cui il Muro isolava e racchiudeva realtà semplici che trasmettevano il calore ospitale della generosa e rassicurante atmosfera familiare. Basta entrare in una stanza per respirare l’odore di un passato ormai lontano, prima di tuffarsi nel moderno caos cittadino di una città che si avvia a diventare sempre più multietnica.

Ostel – Berlino

Jumbo Stay – Stoccolma (SVEZIA)
L’ostello tradizionale non vi convince? Vi piacerebbe provare il brivido di dormire nella cabina di pilotaggio in un aereo, sdraiati su un morbido letto, senza sollevarvi da terra neanche di un millimetro? In un sobborgo dell’aeroporto di Stoccolma troverete un Jumbo 747, trasformato dall’inventiva di un albergatore svedese in un confortevole ostello di 27 stanze. Una formula originale che rende particolarmente gradevole l’esperienza della condivisione degli spazi, senza il rischio di improvvisi scossoni o vuoti d’aria. Il luogo ideale per poter volare…con la fantasia.

Jumbo Stay – Stoccolma (Arlanda)





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.