img4Un nuovo concetto di laboratorio rurale grazie ad un luogo di produzione, di ricerca, di protezione dell’ambiente e di Canapa.
L’idea è del marchigiano Alberto Stortini, che dopo 16 anni passati a lavorare nel marketing, ha deciso di dedicarsi alla canapa per la produzione di semi nei Monti Sibillini, nella splendida cornice del Lago di Fiastra in provincia di Macerata.

X-LAB sarà alimentato da energia solare ed eolica, dotato di un sistema di raccolta delle acque piovane e costruito con materiali innovativi e sostenibili. La struttura è divisa in due elementi principali: la serra per lo studio e la selezione genetica, il laboratorio per la trasformazione dei semi di canapa e la ricerca alimentare. È stato progettato per essere smontabile e trasportabile, nessuno scavo, nessun cambiamento del terreno, consumo zero di territorio e ovviamente X-LAB sarà realizzato in canapa.

Un laboratorio per la canapa alimentare di qualità aperto a chi vorrà contribuire al suo sviluppo e condiviso con la rete delle piccole aziende agricole locali.

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Dolce Vita, la rivista più coraggiosa d'Italia. Seguici su Facebook | Twitter | Telegram | Instagram

...oppure iscriviti alla nostra Newsletter mensile

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Commenti da facebook

Comments are closed.