Ne avevamo parlato nel 2015  alla produzione dal primo prototipo e forse alcuni erano scettici sulla buona riuscita del progetto su larga scala.

Due anni dopo, ed entro la fine del 2017, verranno evasi i primi 50 ordini della capsula ultra sostenibile che può essere posizionata ovunque, dal mare alla montagna, dal deserto alla foresta.

Realizzata da una ditta slovacca Ecocapsule può sembrare quasi una piccola navicella, dalla forma ovoidale ed interni in legno, è la prima casa off grid autosufficiente dotata di pannelli solari sul tetto per 2,6 mq e una mini turbina eolica da 750W sopra la porta di ingresso che alimentano una batteria integrata da 4200Kh. Altro aspetto interessante è il sistema di raccolta di acqua piovana e l’impianto di depurazione della stessa per renderla potabile. All’interno un angolo cucina, bagno con doccia, armadio e letto matrimoniale, il tutto coniugato con design nautico.

Trasportabile come una comune roulotte su strada oppure spedita in un container standard può praticamente essere sistemata ovunque, garantendo confort ma soprattutto indipendenza energetica e approvvigionamento idrico.

Che siano le case del futuro non ci è dato saperlo, ma se la strada fosse quella della sostenibilità e del pochissimo impatto ambientale speriamo di poterne far presto parte.

Commenti da facebook

Comments are closed.