Dopo il successo della scorsa edizione, a Livorno torna la festa della semina organizzata presso l’ex caserma occupata della città in via Adriana 16. Una due giorni dedicata all’informazione ed alla sensibilizzazione sulla cannabis, ma anche su tematiche ambientali ed agricole più in generale, tentando un approccio critico ma propositivo.

Il 10 e l’11 marzo sarà possibile partecipare all’evento ricco di dibattiti, bancarelle di prodotti, videoproiezioni, spettacoli e laboratori aperti alla partecipazione del pubblico.
«Siamo di fronte a un mutamento sociale di proporzioni inaudite. Fallito il tentativo di schiavizzare l’umanità con la violenza, è in atto quello di schiavizzarla con la finanza. La terra è l’unico reale baluardo in grado di contrapporsi e far fallire il proposito. Loro lo hanno capito. E fanno di tutto per oltraggiarla ed annullarla», avevano spiegato gli organizzatori l’anno scorso. E quest’anno il tema, visto il fermento che il settore della canapa sta portando nel nostro Paese, è più vivo che mai.

Noi di Dolce Vita non potevamo che sostenere l’iniziativa e le copie della nostra rivista saranno distribuite durante tutta la durata dell’evento.

Tutte le info dell’evento QUI.

Comments are closed.