La sperimentazione sugli animali è un argomento di cui si parla sempre di più, per fortuna. Per scelte etiche personali, oppure per una maggiore consapevolezza della dignità della vita, ma anche per l’evolversi della ricerca scientifica.

I principi proposti da William M.S. Russel e Rex L. Burch nel trattato “The Principles of Humane Experimental Technique” sono la base che utilizzò l’Unione Europea nel 2010 per sancire la direttiva UE 2010/63 sulla protezione degli animali utilizzati con finalità scientifiche.
In definitiva viene promossa la teoria delle tre R: replacement, reduction e refinement, ovvero sostituire, ridurre e perfezionare l’uso di animali utilizzati per la ricerca, delineando inoltre linee guida minime per l’alloggio e la cura, oltre che la stesura di un’autovalutazione sistemica periodica sulle condizioni di dolore e sofferenza degli animali.

La norma viene recepita in Italia nel 2014, con il D.Lgs 26 e nel dicembre del 2017 nasce il Centro 3R, grazie a un accordo tra le Università di Pisa e di Genova. Il centro, inaugurato a marzo di quest’anno, sarà un contenitore di progetti, iniziative, corsi e collaborazioni tra studenti e aziende, volto ad applicare concretamente, all’interno delle università e nei laboratori privati, una ricerca scientifica non solo rispettosa della vita, ma anche al passo con l’innovazione tecnologica.

Si è deciso di investire nelle nuove menti, in quelli che saranno gli scienziati del domani, per renderli maggiormente consapevoli delle capacità che ad oggi (e sempre di più nel futuro) la tecnologia, i materiali e le metodologie applicate riescono a sopperire alla necessità di testare le innovazioni, ma sostituendo l’utilizzo (e a volte l’abuso disumano) degli animali.

Il principio delle 3R e gli obiettivi del Centro 3R non sono in contrapposizione con l’utilizzo degli animali nella ricerca scientifica. L’obiettivo è quello di delineare e promuovere una sperimentazione che sia responsabile e a cui ogni ricercatore dovrebbe in coscienza appellarsi.

 

Comments are closed.