ricotta-alla-canapa

Vi avevamo già parlato del latte di canapa, ma quello che non vi avevamo detto è che a partire da questo elemento è possibile preparare alternative sane, gustose e consapevoli anche dei suoi derivati. Ecco come preparare un’ottima ricotta alla canapa.

Ingredienti (per una ricotta di 150 grammi circa): 250 grammi di semi di canapa interi e 1 litro di acqua calda.


Preparazione: lavare bene i semi sotto l’acqua corrente e poi metterli in un contenitore con acqua ben calda (non bollente) e lasciarli in ammollo almeno un paio d’ore, meglio una notte intera. Terminato l’ammollo scolare i semi in un colino e conservare l’acqua.

Mettere i semi nel frullatore con qualche cucchiaio di acqua dell’ammollo e frullare aumentando piano piano la velocità. Aggiungere poi poco per volta tutta l’acqua di ammollo.

Filtrare il latte ottenuto aiutandosi con un colapasta rivestito da un telo, una volta che tutto il liquido è stato filtrato, avvitare il telo su sé stesso e strizzare bene per far uscire tutta l’acqua. A questo punto mettere il latte di canapa ottenuto in una pentola per portarlo ad ebollizione.

Man mano che la temperatura aumenta il latte comincerà a cagliare. Far bollire per 5 minuti, poi versare tutto in un colapasta rivestito da un telo per filtrare il latte, recuperare la ricotta vegetale ottenuta e pressarlo in uno stampo. Far riposare in frigorifero per 12 ore e avrete una ricottina di circa 150 grammi.

Commenti da facebook

Comments are closed.