spacesugar-0033-1-2In principio era il kief, ovvero un metodo casalingo per poter estrarre la cannabis attraverso la filtrazione o con i grinder, poi le estrazioni a freddo, infine le cere BHO, cioè estratte attraverso la reazione con il gas butano, come il wax o lo shatter, con concentrazioni poderose di THC, anche al 90%. Ora è arrivato il cristallo, ovvero THC nella sua forma più pura possibile, riscontrata ad un incredibile 99,9% dai test in laboratorio.

I cristalli sono ora in vendita in alcuni dispensari statunitensi, con prezzi che si attestano, anche a causa della forte domanda, attorno ai 200 dollari per grammo. A differenza degli altri estratti niente si sa sulla modalità di estrazione, che è tenuta segreta dall’azienda che l’ha inventata, la californiana Guild Extracts.

Si chiama THC-A Crystalline ed è la forma di cannabis più potente al mondo. Quasi nulla si sa sul suo metodo di produzione, ma l’azienda sostiene di non utilizzare alcun tipo di solvente, ma solo di aver trovato un metodo per estrarre esclusivamente il THC dai fiori di cannabis. Nient’altro. Neppure i terpeni, ovvero i componenti naturali che donano profumo e aroma all’erba, e quindi è assolutamente inodore ed insapore.

Un punto a sfavore rispetto ad altri metodi di estrazione che conservano i terpeni, al quale in California stanno ovviando immergendo il cristallo in una estrazione di terpeni prima del consumo. Che avviene non fumando il cristallo in una cartina ma “dabbandolo“, ovvero per inalazione dei suoi vapori.

thc cristalli

cristalli di THC

Quando il THC è estratto dalla cannabis si presenta in cristalli puri. È importante sottolineare come l’altissima concentrazione di principio attivo contenuto nei cristalli è un processo di sintesi, non dissimile (anche se con tecniche ovviamente diverso) dall’estrazione ad esempio della vitamina C dal limone.

È un processo tecnico, che richiede tecniche ed attrezzature più o meno sofisticate, ma non altera la composizione chimica dei componenti, che sono semplicemente separati dal resto.

La loro assunzione richiede ovviamente maggiore consapevolezza e attenzione. Tuttavia la ricerca sui cristalli di cannabis è importante e riceve sempre maggiori attenzioni anche per i suoi possibili utilizzi in campo medico.

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Dolce Vita, la rivista più coraggiosa d'Italia. Seguici su Facebook | Twitter | Telegram | Instagram

...oppure iscriviti alla nostra Newsletter mensile

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Commenti da facebook

Comments are closed.