Se riducessimo i 4,5 miliardi di anni da cui il pianeta Terra esiste ad una sola giornata di 24 ore scopriremmo che l’uomo la abita da 3 secondi appena. Un tempo che ci è stato sufficiente a sconvolgere il pianeta stesso, con grandi scoperte, ma anche con inquinamento, disboscamento, sfruttamento o sterminio delle altre specie animali e guerre devastanti.

Prince Ea è un rapper americano, formatosi nel solco dei migliori artisti conscius come Immortal Technique e Canibus, che da molti anni lavora anche come produttore di video e contenuti di carattere politico, sociale e motivazionale. E proprio questo suo video, intitolato in versione originale “Man vs Hearth”, ha il pregio di riassumere e spiegare in maniera estremamente efficace il lato oscuro dei nostri “3 secondi” di vita sul pianeta.

Il video non è però solo una denuncia di ciò che non funziona sulla nostra Terra, ma un invito a tutti gli uomini per impegnarsi a fare finalmente iniziare “il quarto secondo” della nostra era. A prendere consapevolezza per capire che tutti possono contribuire a cambiare le cose per dare luce a un futuro pulito e giusto.

Commenti da facebook

Comments are closed.