Vi presentiamo la Blue Dream CBD, un nuovo gioiello cannabico del nostro catalogo di semi di canapa. Una regina che riproduce fedelmente le qualità organolettiche della genetica originale, ma in quest’occasione con un effetto più leggero e sostenibile, grazie al suo elevato contenuto di cannabidiolo.

Quando è iniziato il processo di creazione della Blue Dream CBD, avevamo un obiettivo molto chiaro: volevamo uno strain che offrisse non solo la produttività, la resistenza e i tratti che hanno reso la Blue Dream così popolare, ma anche tutti i benefici della nostra linea d’élite ricca di CBD. Volevamo creare una versione che dimostrasse tutto il suo potenziale insieme alle proprietà terapeutiche del cannabidiolo. La sfida consisteva nel diminuire la percentuale di THC della Blue Dream affinché assomigliasse ai livelli di CBD dell’altro parentale e ottenere così un rapporto di THC/CBD di 1:1. E ci siamo riusciti!

La Blue Dream CBD è una varietà di marijuana dall’effetto sostenibile e moderato a causa del suo elevato contenuto di CBD, un cannabinoide che agisce come antagonista del THC, neutralizzando gli effetti negativi da esso derivati (secchezza delle fauci, tachicardia, ansietà…). Oltre che un potenziale terapeutico eccezionale, Blue Dream CBD possiede una percentuale di CBD molto alta che fa diminuire la psicoattività del THC. Molteplici studi scientifici hanno dimostrato che il CBD è un cannabinoide con molte proprietà ansiolitiche, antispastiche e antipsicotiche, motivo per cui si è rivelato davvero utile per il trattamento di certe malattie.

BLUE DREAM CBD, UNA BELLEZZA BLUASTRA CHE TI TOGLIE IL RESPIRO. Il suo nome non è stato scelto a caso. Anzi, è una vera e propria dichiarazione d’intenti. Con uno strain che oltre a racchiudere tratti ideali per la coltivazione e un sapore squisito, è un vero spettacolo per gli occhi non poteva essere altrimenti. Tutti i fenotipi sviluppati da questa nuova versione ricca di cannabidiolo della Blue Dream sono caratterizzati da una grande omogeneità, nonché dalla loro crescita vigorosa e veloce. Si tratta di una pianta con un sistema radicale molto forte, foglie sottili e uno spazio internodale molto ampio che rende possibile che la luce raggiunga perfino la parte inferiore, permettendo così uno sviluppo armonioso: in sole 9 settimane questa bellezza californiana si riempie di germogli deliziosi e aromatici.

SAPORE COMPLESSO ED EFFETTO MODERATO. Il gusto della Blue Dream CBD è una complessa combinazione di note dolci, di frutti di bosco, di agrumi e di pepe. Quando abbiamo deciso di raccogliere questa sfida, ciò che noi volevamo era un ceppo che riuscisse a mantenere il gusto caratteristico della Blue Dream e il delizioso aroma che è riuscito a sedurre i palati più esigenti. Il risultato non poteva essere più soddisfacente: un’incredibile manifestazione di terpeni che mette insieme in perfetta armonia squisiti tocchi di pino, pepe e frutti di bosco con il sapore di arancia della California Orange, la varietà ricca di CBD scelta per impollinare.

ALCUNI CONSIGLI UTILI PER COLTIVARLA. 
Sistemi di sostegno: per coltivare la Blue Dream CBD consigliamo di fare uso di qualche tipo di sistema di supporto, particolarmente durante la ultima fase della fioritura, perché è proprio in quel momento in cui i germogli diventano talmente pesanti che possono destabilizzare la pianta.

 Piaghe: Blue Dream CBD è una varietà molto resistente alle piaghe, motivo per cui è ideale da coltivare all’aperto, dove sarà pronta da raccogliere verso la metà di ottobre o un po’ più tardi, a seconda dall’ubicazione geografica. A causa della sua resistenza ai funghi, Blue Dream CBD è anche perfetta per i coltivatori che abitano in regioni dal clima freddo e umido giacché ce la fa a finire il suo ciclo di vita perfino in condizioni meteorologiche sfavorevoli.

Coltivazione biologica: Perché quest’incredibile genetica porti fuori il meglio di sé, raccomandiamo vivamente di usare metodi di coltivazione biologici così come il compost tea per fertilizzare il substrato. Così, stimolando la diversità di microbi nel suolo, aiuteremo la pianta a mostrare il suo massimo potenziale.

Adesso che sai un po’ più su questa genetica, ecco i suoi dati tecnici:

• Genotipo: Sativa 65%/Indica 35%
• THC: 10%
• CBD: 10%
• Fioritura indoor: 63–70 giorni
• Produzione indoor: 400-600 g/m2
• Produzione outdoor: 2-3 kg/pianta
• Altezza outdoor: 3-4 m

a cura di Humboldt Seeds Organization Team

Commenti da facebook

Comments are closed.