Hemprinted è il primo brand italiano nato per creare oggetti stampati in 3D, utilizzando una bioplastica a base di canapa. Nasce dall’incontro di Kanèsis, Start Up Catanese produttrice della materia prima e Comingtools, azienda varesina specializzata in stampa 3D.

Le due realtà sono accumunate dai valori che condividono e sui cui basano la loro attività: il rispetto per l’ambiente, l’interesse per una produzione sostenibile e l’utilizzo delle risorse naturali (quali la Canapa appunto) in sostituzione dei derivati del petrolio.

Valori che trovano la loro declinazione sia nel metodo produttivo che nella materia prima: la stampa 3D è infatti una tecnica di produzione additiva che limita al minimo gli scarti di produzione e da il meglio di sé nelle produzioni on demand.

La materia prima è compostabile, di origine 100% naturale, ricavata da scarti di lavorazione della canapa industriale.

Inoltre Hemprinted è caratterizzata da una produzione 100% made in Italy a partire della canapa utilizzata per realizzare il filamento (che proviene dalla filiera siciliana) al prodotti finito, stampato nel 3D service di Varese passando per le stampanti 3D utilizzate (del marchio brianzolo Sharebot).

Le attività principali sono quella di produzione di gadget personalizzati conto terzi, oltre allo sviluppo (inizialmente) di due linee di prodotto una per headshop e l’altra di accessori moda e bigiotteria.

E dalla collaborazione con Hemprinted è nato il grinder Dolce Vita, un bellissimo oggetto in edizione limitata e in vendita esclusivamente nel nostro shop online.

Lunga vita alla canapa, lunga vita a Hemprinted!

 

Commenti da facebook

Comments are closed.