Resti viva  è il nuovo estratto da Vai fradi, l’album di Doro Gjatche l’artista friulano ha portato dal vivo durante tutta l’estate.

Resti viva è la storia di una “presenza femminile eterea” che sparisce ma resta sempre e comunque ‘viva’.
Mentre lavoravo al disco – racconta  Doro Gjat – la partenza di due amici stretti e la rottura di una relazione importante hanno contribuito ad alimentare in me un senso di abbandono e di solitudine. La stessa sera in cui ho rotto definitivamente con la mia ragazza, Railster, il producer, e Delta Club (Rhodes) mi
hanno girato la prima bozza del beat, così ho scritto e registrato il pezzo tutto d’un fiato.

Resti viva è il brano più intimo e sofferto di Vai fradi.
non ci saranno altri estratti dall’album.

Il Brano è Prodotto da Railster, con la collaborazione di
Lucia “Lilac” Gasti al violino.

Il video è girato tra le Grotte del Caglieron (in provincia
di Treviso), ed è diretto da Fabio
Tabacchi.

Commenti da facebook

Leave a Reply