Schermata 2015-01-14 alle 10.02.46In uscita VENERDì 16 GENNAIO 2015 nei nostri 100 punti di distribuzione e nelle edicole delle principali città italiane.

EDITORIALE

Oggi la donna non è più relegata alla vita domestica e si discute sempre più sulla parità dei diritti, ciò nonostante è ancora debole e frammentata la sua presenza dai vertici della vita sociale, economica e politica. Questa situazione, sfortunatamente, è tipica della società occidentale poiché se si guarda un po’ più lontano si potrà vedere come una gestione del potere da parte della donna è possibile e oltretutto funzionale.

Dalla Cina all’America le realtà in cui le donne guidano la vita pubblica e sociale sono multiple e differenziate, e lo scopo principale di queste “comunità” è quello di essere in armonia con la terra e con le persone intorno, di qualsiasi genere, sottolineando il loro modo di comandare genuino e solidale. Conoscendo la gestione matriarcale di queste realtà, in particolare i Moso e gli Irochesi, emergono e si evidenziano i limiti di una società, la nostra, in cui le differenze di genere sono discriminanti e continuano a porre la donna ad un gradino inferiore rispetto all’uomo.

Fortunatamente le eccezioni esistono, è il caso degli Stati Uniti dove l’industria della cannabis, oramai ampiamente riconosciuta, si tinge di rosa con un numero considerevole di donne che guidano la legalizzazione in prima linea.

In Italia, a differenza del Nuovo Mondo, si procede a piccolissimi passi nella strada per la liberalizzazione. Ne abbiamo parlato con il guru italiano Franco Casalone, che alla canapa ha dedicato la sua vita e con l’artista “psichedelico” Matteo Guarnaccia secondo cui la canapa si sta pian piano liberando dai pregiudizi che l’hanno seguita per secoli.

Una novità di questo nuovo anno, rigorosamente made in Italy, sarà l’apertura del primo Cannabis Info Point guidato da Ascia e a cui anche noi abbiamo di partecipare in prima linea.

Infine, per omaggiare ancora una volta il gentil sesso Loop Loona, calabrese DOC, ci racconta la sua carriera musicale e le sue difficoltà in un ambiente dominato da uomini, con orgoglio e superiorità tipici di una donna che non si abbassa ai cliché.

La redazione


 

I CONTENUTI DEL NUOVO NUMERO

03. Editoriale
06. Guardando le stelle
07. Ivanart
09. Buone notizie
10. Eventi: The Factory Photographs – David Lynch e il fascino delle fabbriche in mostra al Mast, Cannabinoid Conference 2015 – L’invito della Iacm a presentare gli abstract
11. Speciale: E se a comandare fossero le donne?
12. Cover Story: Potere alle donne: passato e futuro dell’umanità?
14. High Times
17. ASCIA Corner: Apriamo insieme il primo Canapa info point di Ascia
18. Legalize it: I partigiani della canapa
19. Avvocato Rulez: La cessione gratuita di modiche dosi non va depenalizzata
22. Animals: Mi vesto vegan
23. Eco-Friendly: No ai pesticidi in nome delle colture biologiche
24. Giardinaggio: 5 piante da appartamento facili da curare
27. Shantibaba’s bag of dreams
32. Cannabis Culture: Franco Casalone “Più studiamo la canapa e più ci rendiamo conto di non saperne nulla”
35. Grow report: Super soil e coltivazione biologica
38. Cannabis Terapeutica news
42. Cannabis Terapeutica: LaPiantiamo
43. Salute: Alla scoperta della Quinoa, un cereale fantastico per il corpo e la salute
45. Canapa industriale news
47. Canapa in cucina: Biscotti canaposi
48. Canna Business: Le donne guidano la legalizzazione e la nuova industria della cannabis
52: Strain & Seed Bank: Semi di Shiva Shanti
54. Jack Herer book
56. Growshop Page: Naturalstore/Agroline
57. Psiconauta: LSD Il mio bambino difficile
59. Psiconauta: Matteo Guarnaccia “Finalmente la canapa è libera dai pregiudizi”
60. Input: libri, film, musica
63. Hi-tech & web: Il futuro dell’intelligenza artificiale secondo Elon Musk
67. Street Art: Flycat in mostra al “Rise Up! La città che non dorme”
68. Speciale musica: “Musica che ti rende scemo”, l’indagine ironica di Virgil Griffith
69. Speciale musica: Loop Loona, una luce nel buio del rap made in italy
70. Reggae Vibrations
72. HipHop Skillz
75. Legends: David Grohl
76. Electro Zone: La dubstep in Italia, Elasatica Records
76. Suggerimenti musicali
77. De vino veritas
77. Birra corner
77. Tea Time
79. Oltreconfine: Le meraviglie dell’India del Nord
81. Travelcuriosity: La fiera dei cammelli
83. Voglio vivere così: 10 ottime ragioni per decidere di andare a vivere in Nuova Zelanda
83. Survivalism
85. Cronache da dietro il cancello: Donne prigioniere
87. Ganja Friends
89. Immagin*ando
91. Campagna abbonamenti
93. Pubbliredazionale
97. Logout
98. Info varie + Lista distributori

Dettagli tecnici
Tiratura: 10.000 copie | Pagine: 100 | Periodicità: bimestrale | Prezzo di copertina in edicola: 2,90 euro. Prezzo in growshops, smartshops, eventi e centri sociali: 1 euro

Dolce Vita è nelle edicole delle principali città italiane. Se avete difficoltà a trovarla, invitate il vostro edicolante di fiducia a richiederla, oppure diventate voi stessi distributori.

Abbonati a Dolce Vita: 1 anno (6 numeri) a soli 15 euro!

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Dolce Vita, la rivista più coraggiosa d'Italia. Seguici su Facebook | Twitter | Telegram | Instagram

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Commenti da facebook

Leave a Reply