High times

Marijuana.it, due anni al webmaster

Marijuana.it, due anni al webmaster

Matteo Filla, proprietario del sito Mariuana.it, oscurato più volte dalle forze dell’ordine, è stato condannato a 2 anni di reclusione senza condizionale, per istigazione all’uso di sostanze stupefacenti. Condanna che[Continua…]

di 15 gennaio 2010 0 commenti High times
Udine “si fuma” il festival del reggae

Udine “si fuma” il festival del reggae

Il Rototom Sunsplash, il festival reggae più grande d’Europa, viene “cacciato” dall’Italia. «Bob Marley non si processa», hanno gridato contro il cielo che minacciava pioggia. Può darsi, però la sua[Continua…]

di 15 gennaio 2010 0 commenti High times
Morte in carcere di Aldo Bianzino, la (in)giustizia archivia il caso

Morte in carcere di Aldo Bianzino, la (in)giustizia archivia il caso

E’ stata archiviata dal gip del tribunale di Perugia l’inchiesta per omicidio a carico di ignoti per la morte in carcere di Aldo Bianzino; il falegname che era stato arrestato[Continua…]

di 15 gennaio 2010 0 commenti High times
Cannabis terapeutica: perché gli ordini dei medici italiani continuano a tacere?

Cannabis terapeutica: perché gli ordini dei medici italiani continuano a tacere?

“La presa di posizione ormai unanime del mondo medico-scientifico negli Usa è accompagnata anche da una depenalizzazione de facto a livello federale voluta dall’Amministrazione Obama. E proprio in questi giorni[Continua…]

di 15 gennaio 2010 0 commenti High times
Negli U.S.A a scuola di marijuana

Negli U.S.A a scuola di marijuana

Dopo l’approvazione in Michigan di una legge che autorizza l’uso di cannabis a fini terapeutici, a Detroit è nato un “college” che per 316 euro a studente insegna come diventare[Continua…]

di 15 gennaio 2010 0 commenti High times
Apre il primo coffee shop in America

Apre il primo coffee shop in America

A Portland marijuana in vendita a scopo terapeutico. La responsabile: «Questi club riconoscono la libertà». Ha aperto i battenti in Oregon il primo coffee shop autorizzato alla vendita di marijuana[Continua…]

di 15 gennaio 2010 0 commenti High times
Lo Stato italiano uccide un altro consumatore di cannabis: pestato a morte dopo l’arresto

Lo Stato italiano uccide un altro consumatore di cannabis: pestato a morte dopo l’arresto

Dopo Aldo Bianzino, è toccato a un altro consumatore di cannabis. Stefano Cucchi, 31 anni, arrestato per possesso di qualche grammo di cannabis e cocaina viene rinchiuso a Regina Coeli[Continua…]

di 15 novembre 2009 0 commenti High times
Venezuela – Chavez proibisce ‘Family Guy’ (i Griffin): istiga al consumo di marijuana

Venezuela – Chavez proibisce ‘Family Guy’ (i Griffin): istiga al consumo di marijuana

Il Governo di Hugo Chavez ha deciso di bandire da tutte le tv l’emissione della popolare serie statunitense Family Guy (padre di famiglia). Secondo il ministero della Giustizia, che l’anno[Continua…]

di 15 novembre 2009 0 commenti High times
Consorzio Italiano Canapai per un’impresa antiproibizionista organizzata

Consorzio Italiano Canapai per un’impresa antiproibizionista organizzata

Più di qualunque altra iniziativa antiproibizionista, l’esistenza stessa dei canapai costituisce un problema politico non irrilevante per il governo. L’attività di informazione che svolgono sul territorio è la risposta più[Continua…]

di 15 novembre 2009 0 commenti High times
Italia, test positivo dopo incidente. Assolto: impossibile stabilire quando aveva assunto droga

Italia, test positivo dopo incidente. Assolto: impossibile stabilire quando aveva assunto droga

Trovato positivo al test che indica l’uso degli stupefacenti, dopo aver provocato un incidente stradale, è stato assolto con la formula più ampia perché il risultato può essere indubbiamente interpretato[Continua…]

di 15 settembre 2009 0 commenti High times
Argentina, Corte suprema: incostituzionale punire chi consuma marijuana

Argentina, Corte suprema: incostituzionale punire chi consuma marijuana

La Corte Suprema argentina ha stabilito che è “incostituzionale” punire un adulto per il consumo di modiche quantità di marijuana, se l’assunzione avviene in un luogo privato e non provochi[Continua…]

di 15 settembre 2009 0 commenti High times
L’ultima vittima innocente sull’altare del proibizionismo

L’ultima vittima innocente sull’altare del proibizionismo

Un’altra vittima innocente della stupidità proibizionista. Si chiamava Stefano Frapporti, cinquantenne, muratore con una mano persa dopo un brutto incidente sul lavoro. Pare che sia stato fermato dai carabinieri mentre[Continua…]

di 15 settembre 2009 0 commenti High times