Torna sabato 21 ottobre il Cannabis Education di Pinerolo, con una nuova giornata dedicata interamente alla pianta proibita. La cittadina della provincia torinese ospiterà, presso il circolo Stranamore, lezioni, dimostrazioni, proiezioni, spettacoli teatrali, concerti, arte, dj Set, mercatini e cene. Tutto dedicato alla canapa.

Lo Stranamore verrà gremito di stand e spazi dedicati a workshop e dibattiti dove sarà possibile osservare, assaggiare e toccare con mano i prodotti ricavabili dalla canapa ed interloquire direttamente con gli esperti e con chi lavora in questi ambiti in prima persona.

L’edizione 2017 ha come obiettivo quello di passare dalla teoria alla pratica, mirando a coinvolgere i cittadini per avviare una coltivazione di canapa in Paese. Per questo dalle ore 15 si terrà una lezione di coltivazione curata dall’associazione culturale “Canapa Valle Susa”, per scoprire tecniche e segreti dei professionisti, anche grazie all’ausilio di proiezioni video. Introdurrà lo scrittore di storia contemporanea ed etnografo Gianvittorio Avondo, con un approfondimento sulle antiche pratiche di canapicoltura nel territorio.

A seguire, dalle 17, vi sarà un confronto intitolato “Easy Joint ed estrazioni” fra il Medical Cannabis Club di Torino e Biocanapa Center dedicato alle ultime tematiche riguardo alle recenti varietà di canapa da consumare legalmente. Interverrà Francesco Incurato dal presidio antimafia Libera di Pinerolo.

Durante tutto l’arco della manifestazione saranno presenti diversi stand, tra i quali Cucinando su ruote (una cucina-roulotte che proporrà prodotti culinari a base di canapa cucinati sul momento), Medical Cannabis Club Torino (associazione per la ricerca e la promozione della cannabis terapeutica) e Staff Infopoint (con libri e materiali informativi sulla canapa) A chiudere la giornata sarà la mostra fotografica “Forest Experience”, curata da Francesca Zago.

Per info: evento su Facebook.

 

Commenti da facebook

Comments are closed.