Articoli di: Silvestro Montanaro

Attacco in Siria: il cinismo dei signori del mondo

Attacco in Siria: il cinismo dei signori del mondo

L’attacco, non autorizzato da nessun organismo internazionale e perciò un crimine, c’è stato. Una pioggia di missili ha colpito tre obiettivi in Siria, facendo attenzione a non coinvolgere i russi[Continua…]

di 14 aprile 2018 Comments are Disabled Geopolitica
Il baratro della guerra in Siria: chi ama la pace faccia sentire la propria voce

Il baratro della guerra in Siria: chi ama la pace faccia sentire la propria voce

Nelle prossime ore attaccheranno. E metteranno il mondo intero a rischio. Sì, perché questa volta rischia di essere inevitabile un confronto diretto tra le potenze regionali e mondiali che finora[Continua…]

di 12 aprile 2018 Comments are Disabled Geopolitica
Confesso: anche io sono un criminale, colpevole di aiutare poveri e migranti

Confesso: anche io sono un criminale, colpevole di aiutare poveri e migranti

La nave di un’organizzazione umanitaria sequestrata e il suo equipaggio denunciato per favoreggiamento dell’ immigrazione clandestina. Non hanno voluto consegnare ai libici donne e bambini che avevano salvato in mare.[Continua…]

di 20 marzo 2018 Comments are Disabled Geopolitica
Sempre più ricchezza (e automazione) a beneficio di pochi: a farne le spese, i cittadini inermi

Sempre più ricchezza (e automazione) a beneficio di pochi: a farne le spese, i cittadini inermi

Tre notizie che danno il segno di come va il nostro mondo. E della povertà estrema delle elites politiche. Un’approfondita ricerca mostra come negli ultimi anni le tasse pagate dai[Continua…]

di 17 marzo 2018 Comments are Disabled Contro-informazione
Guerre e nazionalismo: il mondo è allo sbando e a pagare sono come sempre i poveri

Guerre e nazionalismo: il mondo è allo sbando e a pagare sono come sempre i poveri

In Siria si continua a morire. Una strage di innocenti quella in corso a Goutha. Il cessate il fuoco decretato dalle Nazioni Unite non viene rispettato, i bombardamenti continuano con[Continua…]

di 28 febbraio 2018 Comments are Disabled Geopolitica
La green economy continua a crescere, ma sulla pelle dei bambini

La green economy continua a crescere, ma sulla pelle dei bambini

La chiamano “economia verde”, la bandiera del futuro dell’umanità. Energie meno inquinanti, spazio alla natura… Sarà, ma provate a raccontarlo alle centinaia di migliaia di disperati, soprattutto bambini, che rischiano[Continua…]

di 16 gennaio 2018 Comments are Disabled Contro-informazione, Geopolitica
George Weah è solo l’ultimo burattino degli Usa in Liberia

George Weah è solo l’ultimo burattino degli Usa in Liberia

George Weah è il nuovo presidente della Liberia. Ci aveva già provato nel 2011, ma la ” grande mano”, così i liberiani chiamano il potere americano, gli aveva sbarrato il[Continua…]

di 3 gennaio 2018 Comments are Disabled Geopolitica
Dal Perù alla Cambogia: più attenzione a chi resiste

Dal Perù alla Cambogia: più attenzione a chi resiste

Massimina Acuna è solo una contadina. Una donna semplice, addirittura schiva. Eppure è considerata una minaccia vivente, un pericolo pubblico per la sua ostinazione nel non vendere la sua terra[Continua…]

di 21 dicembre 2017 Comments are Disabled Geopolitica
Come la giungla del capitalismo selvaggio condanna l’Africa alla povertà infinita

Come la giungla del capitalismo selvaggio condanna l’Africa alla povertà infinita

Ho incontrato anni fa il presidente di un paese africano il cui sottosuolo era ricco di petrolio. Dei frutti di questa ricchezza in giro se ne vedevano pochi o niente.[Continua…]

di 1 dicembre 2017 Comments are Disabled Geopolitica
L’Italietta, l’esclusione dai mondiali e il declino di una nazione narcotizzata

L’Italietta, l’esclusione dai mondiali e il declino di una nazione narcotizzata

Paese in lutto. L’Italia è fuori dai mondiali di calcio. È la notizia delle notizie, l’argomento di discussione di tanti, troppi. Poco importa che il nostro paese sia alla deriva, che[Continua…]

di 15 novembre 2017 Comments are Disabled Contro-informazione
Ad un passo dalla felicità

Ad un passo dalla felicità

Sbaglia profondamente chi crede che l’assassinio di Sankara sia stato un sovrappiù inutile, un lascito superfluo, di quel tempo terribile che va sotto il nome di guerra fredda. Quasi che[Continua…]

di 13 ottobre 2017 Comments are Disabled Geopolitica
L’Italia ha perso l’anima? Forse insieme possiamo ritrovarla

L’Italia ha perso l’anima? Forse insieme possiamo ritrovarla

Lo abbiamo scritto ai primi posti della nostra Costituzione. “L’Italia ripudia la guerra”. E siamo schierati, come un cuore solo, contro il terrorismo. “Je suis Paris”, se le bombe o[Continua…]

di 7 ottobre 2017 Comments are Disabled Geopolitica