amnesiaSui giornali l’hanno chiamata “la marijuana che ti spegne il cervello”, oppure “la cannabis con gli stessi effetti dell’eroina“, o della cocaina (come se fossero effetti facili da confondere). Mentre, tanto per cambiare, politici alla Giovanardi e quotidiani reazionari come “il Giornale” hanno ben pensato di utilizzare la notizia come una nuova arma in favore della propria battaglia contro la legalizzazione della cannabis, con ragionamenti del tipo: se la marijuana è diventata così non si può cerco distinguere tra droghe leggere e pesanti e parlare di legalizzazione è assurdo. Ma cosa sarebbe questa amnesia?

UN CASO DI OMONIMIA. In commercio esistono dei semi di cannabis chiamati Amnesia, una tipologia al 70% sativa con percentuali di thc contenuto verso il 20%, fenotipo della specie Silver Haze. “Si tratta di una varietà piuttosto forte – spiega Filippo Vona, gestore di alcuni importanti grow shop di Roma – caratterizzata da un bilanciamento ottimo tra i vari principi attivi, al punto che proprio con la varietà di semi Silver Haze viene prodotto il Bedrocan, cioè la cannabis terapeutica che viene prescritta ai malati”. Non è chiaramente questa la marijuana con gli effetti delle droghe pesanti della quale van facendo terrorismo mediatico molti giornali in questi mesi.

L’AMNESIA SPACCIATA DALLA CAMORRA. L’Amnesia della quale parlano sarebbe cannabis mescolata con l’eroina, o con gocce di metadone, che a quanto raccontano le cronache è stata immessa all’interno del mercato dello spaccio illegale dalla camorra, a cominciare dalle periferie di Napoli, allo scopo di generare dipendenza tra i giovani e quindi creare un nuovo mercato e nuovi clienti. Quindi parrebbe pacifico ragionare sul fatto che questa terribile marijuana di cui parlano, in realtà è appunto eroina o metadone, mescolata alla cannabis. E invece no: per i giornali mainstream è la prova che la cannabis può produrre dipendenza, overdose e danni celebrali. Insomma, sarebbe un po’ come se dopo il sequestro di una bottiglietta di acqua frizzante all’interno della quale è stata sciolta dell’Mdma i quotidiani anziché titolare sull’Mdma si mettessero a vaneggiare sui pericoli della nuova acqua frizzante modificata che genera lo sballo. Un assurdità? Evidentemente non per il sistema dell’informazione italiano.

32 Comments

  1. Che vergogna, in Italia non si riesce mai a fare informazione corretta… Complice l'ignoranza dei giornalisti, dei politici e dei lettori… Perché l'informazione da noi è sempre distorta?

  2. e pensare che basterebbe legalizzarla per far sì che non giri certa merda…

  3. Bombardati da notizie di cui leggiamo solo i titoli, privi di capacità di discernere, obbediamo alla logica dei media.

  4. Se è vero ma che bastata è? ??

  5. Psycrohm Vif Tribe Gsp says:

    ingnoranti informatevi prima di scrivere articoli alla cazzo. coglioni

  6. Come si fa a riconoscere quella della camorra? Che caratteristiche ha?

  7. Davide Iovine says:

    Secondo me i Tg dicono tante cazzate propio per non farla legalizzare

  8. puzza,se non l'hai mai fumata ti fà venire mal di testa e nausea…questi i più comuni

  9. Simone Timpanaro says:

    ciao poggia come ti chiami??

  10. Veramente l' amnesia è uno dei tanti incroci che si fanno alla cannabis e la vendono tranquillamente nei locali in Olanda. Io l ho assaggiata è buonissima fanno anche biscotti. Comunque grazie a Me non guardo più tv o giornali pubblici. Volete veramente informarvi? Usate internet, è l' unico mezzo rimasto dove puoi capire qualcosa di come va il mondo.

  11. liberate maria ipocriti papponi

  12. Sirotti Oriana says:

    E MAGARI SE APRISSERO QUALCHE COFFEESHOP COME AD AMSTERDAM E QUALCHE QUARTIERE A LUCI ROSSE L'ECONOMIA ANDREBBE MEGLIO!!

  13. Guardosolo Lefoto says:

    il problema è che a loro riesco veramente difficile vedere la canapa indiana come un'acqua frizzante…

  14. Ma se qui in Olanda l`amnesia la vendono al coffeeshop, la fumiamo tutti da anni e stiamo tutti benissimo. Proprio quella qualità di sativa la prescrivono i medici alle vittime di incidenti stradali poichè ha forti proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche. In italia non sanno più che cavolo inventarsi per disseminare calunnie e false credenze. VERGOGNA!!!

  15. Sirotti Oriana says:

    CERTO,HAI RAGIONE, MIO FIGLIO VIVE AD AMSTERDAM ED IO VADO SPESSO, E RIBADISCO, VERGOGNA!!

  16. Marijuan Giovanni says:

    SOLO IN ITALIA SI SENTONO STE CAZZATE FUCK ITALIA DI MERDA ME NE FUMO UNA DI AMNESIA ALLA FACCIA TUA…

  17. Cris Dovahkiin grazie..
    PORCO DI QUEL DIO SCHIFOSO, MA VEDI TE CHE PER FUMARMI UNA CAZZO DI CANNA IN ITALIA FINISCO COL FUMARMI L'EROINA!! SIAMO A LIVELLI D'INCOSTITUZIONALITà! LO STATO DEVE PROTEGGERE!!! sono inconsolabile.. :'(

  18. Feliks Dzerzinskij says:

    Che poi è una assurdità anche la storia del metadone o dell'eroina nella cannabis a mio parere, o al massimo un esperimento fallito di qualche camorrista di basso livello. per il metadone perché anche inzuppandola di questo del tipo ad alta concentrazione una volta fumato non avrebbe altro effetto che dare un sapore orrendo o rendere inbruciabile la canna per via di tutto lo zucchero che contiene e che dopo asciugato impiastriccerebbe tutto,insomma un poccio senza nessun effetto psicoattivo. per l'eroina invece potrebbe avere forse un po'più di senso, ma questa si fuma sulla stagnola per un motivo, in una canna si perderebbe tutta ogni secondo che uno non sta tirando dunque anche quella non credo aggiungerebbe granché agli effetti e commercialmente non avrebbe tanto senso gettare eroina più costosa per vendere (con mille forse) un po' più di marijuana di costo inferiore. Esistono so le cosiddette sigarette 'oppiate' che venivano date ai soldati durante le due ww ma non so quante canne oppiate possano essere distribuite oggi in italia…molti dubbi pure su questo. la mia idea è che si siano riprese le storie sulla ganja all'oppio che girano da decenni e ogni tanto fanno capolino sui media e gli sia stata data una riverniciata usando il nome di uno strain commerciale che fosse abbastanza evocativo e associandolo alle immagini di normalissima erba sequestrata dai canazzi e messa in mostra per vanto da questi ultimi che allo stesso fine hanno dato in pasto ai "giornalisti" la fola sulla ganja killer…Ricordo quando qualche mese fa un maresciallo si disse stupefatto di aver trovato gente che ingoiava hashish piuttosto che coca o ero per passare i controlli perché questo sarebbe stato mortale al contrario delle ultime due -_-''' il delirio più totale che passa anche il messaggio che roba e coca siano più innocue dell' hashish…

  19. è che loro la vogliono solo x loro e venderla a livello di uno champo millesimato,mentre io sono per i piccoli produttori dove trovi delle cose veramente favolose,no alla omologazioni,chiaro no!

  20. Claudio Carinci says:

    ma infatti secondo me dovrebbero essere scemi chi fa questa erba, e poi quanto te costa, amnesia è il nome della erba e basta, quali effetti devastanti ma fatevi una cultura certamente è molto meglio ma la gente non se mette a spreca l'eroina o la cocaina non vale la candela insomma …

  21. Claudio Carinci says:

    Sirotti Oriana magari in italia non credo

  22. Sirotti Oriana says:

    Claudio Carinci Ma se è mille volte più devastante l'alcool!! Senza parlare del tabacco per il quale è morto il babbo di mio figlio!!

  23. Sirotti Oriana says:

    Claudio Carinci Ma se è mille volte più devastante l'alcool!! Senza parlare del tabacco per il quale è morto il babbo di mio figlio!!

  24. Sirotti Oriana says:

    Claudio Carinci Seeee, in Italia!!! Meglio ingrassare la mafia e i papponi!!

  25. Claudio Carinci says:

    Sirotti Oriana su questo non ci piove, in italia è tutto più difficile, secondo me se continua così finisce male e la povertà ci ammazza a tutti a parte il 10% che sono ricchi sfondati.

  26. Puccio Cuotolo says:

    Federico Tomaselli non ci hai capito un cazzo. Non hai neanche finito di leggere il titolo porco dio

  27. Ciao,ho letto un articolo che spiega che il nome è stato dato non a caso.Cercano sempre di generare confusione..

  28. Davide Roberto says:

    Sirotti Oriana , quasi quasi ti conviene a trasferitici ad Amsterdam. Qui ormai non è rimasto più nulla.

Leave a Reply